L’italiano a scuola

Nel sito dell’Accademia della Crusca, al link www.accademiadellacrusca.it/it/tema-del-mese, viene affrontato come nuovo tema di discussione L’italiano a scuola.

Luca Serianni è stato incaricato dalla ministra Valeria Fedeli di coordinare una commissione al fine di elaborare «un piano di interventi operativi volti a migliorare le competenze, conoscenze e abilità nella lingua italiana» degli studenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado. La commissione è partita dalla secondaria di primo grado e i lavori sono ancora in corso, ma si possono già indicare alcune linee di intervento suggerite.

Invitiamo tutti i docenti interessati a leggere l’intervento di Serianni e a partecipare alla discussione con un proprio contributo.




La centralità dell’italiano per la crescita e la formazione degli studenti - Seminario Conclusivo



Il 10 novembre 2017, presso l'Accademia della Crusca, si svolge il seminario conclusivo del Progetto La centralità dell’italiano per la crescita e la formazione degli studenti, realizzato nell’a.s. 2016-2017 in collaborazione con il MIUR.


Il seminario, in cui vengono presentati e commentati i materiali di lavoro e i percorsi didattici realizzati da circa 90 scuole che hanno aderito al progetto, è una significativa occasione di incontro e di confronto tra le varie realtà scolastiche del territorio nazionale.


Vai all'evento







Vincitori del Premio Tramontano 2017

Venerdì 10 novembre 2017 alle ore 12:00 si terrà la premiazione degli studenti vincitori della sesta edizione del Premio Adriana Tramontano. Durante la cerimonia, presieduta da Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia, saranno premiati i candidati:

  • Giulia D'Ascenzo - diplomata presso il Liceo ‘Cicognini’ di Prato
  • Giovanni Desideri - diplomato presso il Liceo Linguistico Internazionale ‘Machiavelli’ di Firenze

Vai alla notizia





Visitare l’Accademia della Crusca


L' Accademia della Crusca e Sigma CSC organizzano visite didattiche per scuole di ogni ordine e grado.
Per scuole primarie e secondarie di primo grado sono previste anche attività di laboratorio.


Per informazioni sulle visite consultare la pagina dedicata
sul sito dell’Accademia della Crusca.